nelle ultime settimane se ne è parlato tanto, e cio che più era temuto alla fine si è avverato la legge è passata in parlamento
la tassa in questione prevede un imposta di circa 45cent per ogni ml di liquido da inalazione con o senza nicotina, in parole povere su una boccetta da 10ml al prezzo finale andranno sommati circa 4,5euro di tasse… a mio giudizio veramente uno sproposito, tenendo conto che con i sistemi attuali e veramente facile svapare 10/15ml di liquido al giorno.
l’introduzione di questa nuova tassa oltre a “rompere i coglioni” a gli utilizzatori finali va a mettere in crisi un intero settore fino ad oggi fiorente che offre lavoro a diverse migliaia di persone..
che scenari si andranno creare? si torverà l’ennesimo escamotage per raggirare la legge? la tassa verrà rimodulata e resa accettabile? o forse nascerà una sorta di contrabbando di liquidi per sigaretta elettronica? questo non posso saperlo ma di certo non è una bella cosa andare ad attaccare un settore come lo svapo che aiuta le persone a smettere di fumare, a smettere di ammalarsi di cancro, e quindi di conseguenza abbassa i costi della sanità pubblica.
voi cosa ne pensate ? scrivetelo nei commenti