Articoli con tag wireless

Wi-Fi sempre attivo di default in Android 4.3

gs4 android 4.3

Android 4.3 è a suo modo realtà, grazie al firmware di test trapelato per Galaxy S4un paio di giorni fa. Sarò sincero, personalmente è una cosa che non ho apprezzato: per quanto riguarda lo sviluppo di Android preferirei attenermi a ciò che è ufficiale, senza presunti spoiler che hanno lo stesso sapore di uno che ti racconta la trama di un film che andrai a vedere, senza contare la perdita di tempo nel chiedersi cosa ci sarà di vero e definitivo in un firmware che per molti aspetti è affine alla 4.2. Considerazioni personali a parte, qualcosina di diverso c’è, fotocamera, sfondi e altri minori dettagli estetici a parte: la gestione del Wi-Fi.

Questo rimarrà sempre in parte attivo in modo che le app sappiano trovare meglio la nostra posizione basandosi sulle reti vicine. Chiariamo comunque che si tratta solo di un’impostazione di default che può benissimo essere disabilitata nelle impostazioni avanzate della rete wireless. Probabilmente in questo modo Google migliorerà anche la propria mappa delle reti Wi-Fi, rilevando i vari SSID delle reti che il nostro telefono troverà anche se non connesso.

Nota a margine, sembra che in Android 4.3 saremo in grado di ricercare contatti in rubrica digitando i numeri nel tastierino numerico del telefono: incredibile che finalmente ci siano arrivati!

Problemi di perdita del segnale Wi-Fi su Nexus 4 e Nexus 7 con Android 4.2?

Broken-WiFi

Stando alle segnalazioni di numerosi utenti, Nexus 4 e Nexus 7 andrebbero incontro a frequenti disconnessioni dalla rete Wi-Fi, compromettendo così la sincronizzazione in background e costringendo l’utente a spegnere e riaccendere il modulo wireless per ripristinare la rete. Il problema è anche stato segnalato a Google lo scorso 20 novembre, ma il primo febbraio il report è stato chiuso, non prima che gli uomini di Mountain View avessero identificato alcune delle cause di questo inconveniente, incluse quelle relative ad alcuni router. Google ha comunque aggiunto che sta investigando, e che un fix verrà rilasciato, anche se non è stato comunicato come e quando.

Ovviamente non tutti hanno preso bene la chiusura della segnalazione, e su xda-developers se ne discute ed è stato pubblicato da tempo un possibile fix, ma solo per coloro che hanno i permessi di root e trattandosi di una soluzione “amatoriale” non possiamo garantirne la qualità.

A questo punto non ci resta che fare atto di fede nei confronti delle parole di Google e aspettare che il fix venga rilasciato: in fondo se le cause sono state identificate e una soluzione è in lavorazione, è anche inutile fare polemica per la chiusura di un thread che aveva esaurito il proprio scopo. Personalmente possiedo entrambi i dispositivi incriminati e non ho mai riscontrato alcun problema, ma le variabili in campo sono molte: ad esempio ultimamente è il mio portatile che non ama la stessa rete wireless alla quale gli altri due si connettono perfettamente, ma dubito che Google lavorerà ad un fix per quello. E voi cosa ci dite, avete mai riscontrato disconnessioni frequenti e debilitanti?

Quanto sono sicure le password delle nostre reti Wi-Fi su Android?

Molto probabilmente, solo gli utenti più smaliziati sono al corrente che il gestore del servizio Wi-Fi utilizzato da Android è molto conosciuto ed è un pilastro della connettività per molte distribuzioni Unix-basedWPA Suplicant.

 

Chi già conosce questo software, sarà quasi sicuramente a conoscenza anche del file di configurazione dello stesso, chiamato wpa_suplicant.conf, che contiene, suo malgrado, le password delle nostre reti in chiaro.

Alcune distribuzioni si sono adeguate a questa specifica introducendo sistemi di sicurezza che vanno a modificare il funzionamento del programma e mantengono così le informazioni riguardanti le nostre reti wireless in file crittografati, ma il robottino verde, purtroppo, non è tra queste: se, con un file manager con permessi di root, ci muoviamo attraverso il percorso /data/misc/wifi e apriamo il file in questione, troveremo tutti i dati relativi alle reti salvate scritte nero su bianco.

Si potrebbe contestare che servono i permessi di root per leggere questo file, ed è vero, ma non si può negare la semplicità con cui si riescano ad ottenere tali permessi.

Non è comunque un pericolo immediato quello che corriamo, ma è bene tenere a mente che quest’eventualità esiste ed è stata riscontrata sia su Gingerbread, sia su Ice Cream Sandwich e anche sull’ultimo arrivato Jelly Bean.

Dissertazioni riguardanti la protezione informatica sono presenti ovunque sul web, molte anche sulle nostre pagine, e questa non è certamente una delle più gravi, presa da sola, ma se diamo un occhiata al Play Store, notiamo che sono spuntati diversi tool di sicurezza pronti all’uso, molti dei quali basati sul celebre Nmap: i nostri smartphone sono a tutti gli effetti ottimi strumenti per il test delle nostre reti wireless, ma è bene ricordare che questi software presentano il rovescio della medagliaper sapersi difendere, bisogna conoscere l’attacco.

Pioneer e HTC insieme per lo streaming audio

Vedere un iPhone collegato ai più disparati dispositivi audio non stupisce ormai nessuno, ma per gli smartphone Android la cosa non è proprio così comune: Pioneer per fortuna non fa grandi distinzioni, dato che il suo nuovo speaker wireless supporta anche i modelli della serie One di HTC.

Grazie alla tecnologia Wireless Direct inoltre, il dispositivo di Pioneer è in grado di trasformarsi in un access-point, in modo che non è richiesta una rete Wi-Fi pre-esistente a cui collegarlo assieme al telefono.

I modelli disponibili in realtà sono tre:

  • XW-SMA1 è dotato di due speaker da 3 pollici e un tweeter da 3 / 4 pollici, ma senza subwoofer
  • XW-SMA3 è lo stesso modello ma dotato di batteria agli ioni di litio, che dovrebbe garantire 6 ore di autonomia
  • XW-SMA4 è dotato di subwoofer da 4 pollici e di un tweeter extra

Arrivo previsto in agosto ad un prezzo base di 299$ per l’SMA1 e 399$ per ciascuno degli altri due.

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio