Articoli con tag PIE

Paranoid Android: in lavorazione le nuove versioni di PIE e Hybrid Engine (e su xda spunta un updater)

Screenshot_2013-04-11-18-04-58

In un periodo che lei stessa definisce “più o meno sonnolento”, nel quale tutti stanno aspettando Key Lime Pie, Paranoid Android ne approfitta per stuzzicarci con alcune novità, per lo più in divenire. Sono infatti iniziati i lavori per la nuova versione di PIE, il sistema di controlli full screen implementato nella ROM, e per una nuova versione dell’Hybrid Engine, quello che ci permette di cambiare le impostazioni grafiche di ogni singola app fin nei colori oltre che nel formato, e che spesso viene assimilato con un po’ troppa genericità alla “modalità tablet”.

Al momento è comunque solo un annuncio di lavori in corso, senza alcuna data né nuova mirabolante caratteristica a insaporire il tutto. Se volete quindi qualcosa di nuovo potete scaricare gli ultimi update della ROM, rilasciati per Nexus 7 qualche giorno fa e per Nexus 4 giusto oggi, oppure dirigervi da subito su XDA, dove troverete una nuova app (disponibile anche sul Play Store) per aggiornare automaticamente Paranoid Android. Non è stata sviluppata direttamente dal tema di PA, ma sembra funziona e probabilmente in futuro verrà inclusa direttamente nella ROM, rimpiazzando l’attuale applicazione di Goo che, citiamo testualmente, “ci causa qualche mal di testa”. E a voi?

 

Il PIE control arriva anche su CyanogenMod 10.1!

pie cm

Il termine “PIE control” dovrebbe ormai suonarvi piuttosto familiare. Se così non fosse, vi basterà uno sguardo all’immagine qui a fianco per capire di cosa si tratti: è un sistema di controllo con tasti virtuali a schermo a scomparsa, disposti in forma circolare “a torta” (pie); in poche parole è un modo molto pratico per liberarsi della navbar sui dispositivi Nexus e affini.

Introdotto da Paranoid Android un paio di mesi fa, si tratta di una funzione richiesta a gran voce anche a CyanogenMod, che questa notte ha annunciato che sarà integrata già nel prossimo set di nightly della CM 10.1.

L’uomo da ringraziare in questo caso porta il nome di Jens Doll, che ha completamente riscritto il codice necessario e l’ha integrato nell’interfaccia di CM, aggiungendo anche qualche nuova funzione, e altre ancora sono attese nelle future release.

Si tratta insomma di un’ottima notizia per tutti gli amanti del “desktop esteso”, che vogliano sfruttare a pieno tutta l’area a disposizione sullo schermo senza occuparla con navbar o bande nere di sorta, e dopo la recente aggiunta dellapersonalizzazione del menu ad anello di Google Now grazie all’AOKP, la CyanogenMod acquista un’altra celebre funzione di un’altra celebre ROM, diventando sempre più completa e funzionale. Chapeau!

Paranoid Android: prosegue lo sviluppo di PIE con tanti aggiustamenti

PIE

Ad un solo giorno dall’annuncio della release candidate di Paranoid Android 3, torniamo a parlare di PIE, il nuovo sistema di navigazione della ROM che consente di fare a meno della navbar fissa in basso allo schermo, sostituendola con una a forma di semicerchio che potremo richiamare da qualunque lato del telefono. Ci sono infatti già delle novità in vista, che andiamo a riassumere:

  • Nuovo sistema di riposizionamento, che evita di spostare per sbaglio PIE da un lato all’altro e semplifica la navigazione nei pannelli aperti
  • PIE può mostrare il contenuto centrato o dove si trova il dito (non mostrato nel video qui sotto)
  • L’animazione dei pannelli è più veloce, tutti i pannelli ora scivolano sotto le dita e sono centrati
  • Le animazioni sono state messe a punto
  • (Nexus 4) Nuovi valori per la luminosità automatica (quelli originali di LG, più luminosi di quelli di Google, ma non troppo)

Non si tratta di  modifiche del tutto completate, pertanto non sono già state inserite nel codice della ROM, ma lo saranno comunque in tempi brevi e intanto potete farvene un’idea con il breve video che vi lasciamo.

 

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio