Articoli con tag marketshare

Android continua a recuperare quote di mercato nei tablet: Apple quasi raggiunta

tablet-market-share-q1-2013

Il mercato dei tablet Android non è mai stato quello che ha trainato l’ascesa del robottino verde, ma questo non significa che il tempo e qualche modello con un buon rapporto qualità/prezzo, non siano riusciti a fargli acquistare quote sempre più ingenti. La tabella che vedete qui sopra si spiega infatti da sola: se nel primo trimestre del 2012 i tablet Android erano al 34,2% con Apple che quasi raddoppiava con il 63,1%, adesso lo scenario è ben diverso, e vede il divario tra i due contendenti sceso ad appena il 4,8%, con in più l’outsider Windows (8 + RT) che si è subito assicurato un 7,5% del mercato.

Se infatti osserviamo la prima parte della tabella, si capisce bene il perché di queste percentuali: le spedizioni (in milioni di unità) dei tablet Apple non sono nemmeno raddoppiate, passando da 11,8 a 19,5, mentre quelle dei modelli Android sono quasi triplicate (da 6,4 a 17,6 milioni di unità).

Certo potremmo discutere a lungo sulla differenza qualitativa tra l’ecosistema tablet Apple e quello Android, e non ci sogniamo di essere così partigiani da dire che “il nostro” sia il migliore. Gran parte di questa ripresa è senz’altro dovuta a modelli molto economici, che in quanto a qualità non possono nemmeno pensare di rivaleggiare con iPad. Speriamo che il perfetto rapporto qualità/prezzo rappresentato da modelli come il Nexus 7 (e magari dal suo successore) sappia ripetersi in futuro, perché non è di sola quantità che devono crescere i tablet Android.

Eric Schmidt “Google è in guerra con Apple e sta chiaramente vincendo”

eric-schmidt

In un’intervista rilasciata per il sito Bloomberg, Eric Schmidt, presidente del consiglio di amministrazione di Google, ha rilasciato dichiarazioni sulla attuale situazione del mercato smartphone mondiale oltre che su altri prodotti dell’azienda di Mountain View.

Schmidt, dopo aver confermato l’astronomica cifra di 1,3 milioni di dispositivi Android attivati al giorno (la stessa di qualche mese fa comunque) ha letteralmente definito quella tra Google e Apple una guerra, aggiungendo inoltre che l’azienda da lui rappresentata la sta vincendo, come Microsoft vinse contro la mela morsicata negli scorsi decenni, grazie alla collaborazione con diversi produttori.

Se da una parte le parole di Schmidt sono sempre più comprovate dagli attuali dati sul marketshare mondiale, la parola vittoria è molto vaga in questo ambito: i ricavi che Google frutta da Android non sono minimamente paragonabili a quelli di Apple; probabilmente, nemmeno sommando i ricavi del settore smartphone di tutti i produttori del robottino verde si otterrebbero quelli dell’azienda di Cupertino. Chissà che proprio monetizzare maggiormente questo dominio nel settore smartphone possa essere la nuova battaglia da vincere: in fondo Larry Pagesembra averlo bene in mente.

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio