Articoli con tag desire S

Ecco un toolkit all-in-one per HTC Explorer, Desire V, e Desire S

explorer

La community dei modder Android è sempre alacremente al lavoro non solo sui modelli più blasonati, ma anche su quelli più piccoli e magari “dimenticati” anche dalla stessa casa madre, che spesso risorgono a nuova vita grazie ai custom firmware e alle tante modifiche messe a disposizione su xda. Oggi vi presentiamo un tool, appartenente alla categoria “semplici semplici”, per un trio di modelli HTC: Explorer, Desire V e Desire S. Si tratta di un programma già presente per altri smartphone dell’azienda taiwanese, che quindi magari alcuni di voi già conosceranno; tra le sue funzioni principali ricordiamo:

  • Unlock/relock bootloader
  • Installa recovery custom
  • Flash Kernel
  • APK batch installer (installa tanti apk tutti in una volta)
  • Perm Root

Non ci resta quindi che rinviarvi agli specifici thread di ogni modello per le caratteristiche complete e il download del tool.

In dubbio Ice Cream Sandwich su Desire S, forse ci sarà una versione per sviluppatori

Chiariamo subito che non stiamo parlando di un comunicato ufficiale di HTC e che ancora non è affatto detta l’ultima parola: per quanto ne sappiamo l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich per Desire S potrebbe anche arrivare domani, ma secondo alcuni utenti che hanno contattato il servizio di supporto tecnico di HTC Russia non sarà così.

La divisione russa avrebbe infatti confermato che non ci sarà una OTA ufficiale ma che verrà diffusa una versione per sviluppatori dell’aggiornamento, rilasciata dopo il 20 agosto. Se ben vi ricordate si tratta in pratica della stessa cosa successa al Desire lo scorso anno in merito al passaggio da Froyo a Gingebread, che sinceramente all’epoca non ci aveva convinti granché.

Ribadiamo che non c’è ufficialità alcuna in queste dichiarazioni, ma è anche vero che inizialmente l’update per il Desire S era previsto entro luglio, e i tempi sarebbero ormai più che maturi, senza considerare l’ombra gettata dal recente dietro-front in merito al Desire HD.

Al 20 agosto non manca in fondo poi molto, ma ne riparleremo senz’altro prima qualora ci fossero ulteriori novità.

HTC conferma: Ice Cream Sandwich arriverà su Desire HD (e Desire S)

L’augurio di poter a breve smentire le affermazioni dell’operatore canadese Telus, in merito al mancato aggiornamento ad Ice Cream Sandwich dell’HTC Desire HD, è andato a buon fine e l’azienda taiwanese rassicura i proprietari dei due Desire (HD ed S) ancora in attesa di un update alla penultima versione di Android.

A confermarlo sono stati i colleghi di Android Central, che hanno raccolto la deposizione di un portavoce di HTC secondo il quale non ci sarebbero problemi all’orizzonte:

Confermiamo il nostro impegno nel fornire ai clienti gli ultimi aggiornamenti software quando possibile. Pertanto, confermiamo con piacere che siamo ancora in linea con i tempi previsti per distribuire l’upgrade ad Ice Cream Sandwich sia per HTC Desire HD che per Desire S.

I tempi a cui si fa riferimento sono giugno-luglio per il Desire S e luglio-agosto per il Desire HD: per la verità il primo aveva già ricevuto un accenno di aggiornamento a partire dall’Asia, mentre per il secondo c’era stata un’avvisaglia in Svezia prima appunto delle dichiarazioni di Telus.

In ogni caso se HTC è in pari con i tempi previsti entro al massimo un mesetto avremo Ice Cream Sandwich su entrambi i Desire. Cheers!

Desire S: è iniziato dall’Asia l’update ad Ice Cream Sandwich

Tutti i possessori di smartphone HTC ricorderanno sicuramente l’elenco dei device che riceveranno Ice Cream Sandwich che l’azienda aveva pubblicato qualche mese fa: tra i dispositivi figurava anche il Desire S, per il quale è infatti appena iniziato il roll-out dell’aggiornamento ad Android 4.0.

La compagnia taiwanese sta mantenendo la parola anche per quanto riguarda letempistiche, in quanto il periodo previsto per l’update era quello di giugno-luglio: e proprio in questo caldo mese, i primi utenti hanno iniziato a segnalare di aver ricevuto l’attesa notifica che riportava la possibilità di aggiornamento.

Per il momento sembra che la diffusione si stia concentrando nel continente asiatico, ma abbiamo motivo di pensare che, lentamente, arriverà anche in tutto il resto del mondo e ovviamente in Italia.

L’update, distribuito via OTA e che pesa ben 283.26 MB, porta con sé l’ultima release di Android accoppiata all’ormai immancabile interfaccia Sense, questa volta nella versione 3.6, attualmente presente sul Sensation e Sensation XE.

Speriamo che le altre aziende siano altrettanto rapide nell’aggiornamento perché con Jelly Bean dietro l’angolo, probabilmente smetteremo presto di sentir parlare di biscotto gelato in favore di più invitanti (si fa per dire) caramelle gommose.

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio