Articoli con tag consigli

Google: consigli e minor update per Android Studio

DoctorDroidV2

Probabilmente, chi ha tra le proprie cerchie Android Developers, si sarà accorto dei due post pubblicati ieri sera da questo account: il primo riguarda una bella lista di consigli che tutti gli sviluppatori dovrebbero seguire, mentre il secondo si occupa in particolar modo di Android Studio, per il quale è stato rilasciato un aggiornamento minore che lo porta alla versione 0.13. Nulla di eclatante, ma un update è sempre un update.

Tornando ai consigli dati agli sviluppatori, uno in particolare dei quali ci ha colpiti: nel primo paragrafo, Google indica di non usare il nostro account personale, ma crearne uno apposito. Tutto questo sarebbe anche giusto, se a Mountain View non chiedessero altri 25$ per cambiare questo parametro: infatti, se vogliamo trasferire tutte le nostre app su un altro account, ci sarà richiesto di iscriverci al Play Store anche con il secondo indirizzo e-mail, inviare un messaggio di posta al supporto da entrambi gli account e farci quindi trasferire tutti i nostri dati. Google: vuoi dire che non puoi cambiare un indirizzo a chi contribuisce a tenere in vita il tuo robottino senza un ulteriore pagamento?

Polemiche a parte, vi consigliamo di dare una lettura all’interessante articolopubblicato sul blog degli sviluppatori perché, come di consueto, contiene molte indicazioni utili che potrebbero farci guadagnare qualche download.

CyanogenMod ci spiega come passare dalla 10.0 alla 10.1

cyanogenmod 10.1

Con un lungo post su Google+, il team Cyano tira un attimo le fila delle novità introdotte negli ultimi giorni, che avrete senz’altro letto anche sulle nostre pagine, puntualizzando alcune cose che tutti gli utenti è bene sappiano nel passaggio dalla CM 10 alla 10.1. Andiamo quindi con ordine e iniziamo dai primi dispositivi supportati:

  • Tutte le varianti del Galaxy Nexus
  • Tutte le varianti del Nexus 7
  • Asus Transformer Infinity (TF700)
  • Galaxy Tab 2 7.0
  • Galaxy Tab 2 10.1
  • Galaxy S (select models)
  • Galaxy S II (select models)
  • Galaxy S III (select models)

Fin qui non c’è davvero nulla di nuovo, vi avevamo già segnalato tutti questi firmware e recensito quello su Galaxy S II (che comunque è affine agli altri). Vediamo invece adesso un po’ di consigli utili per quella che è comunque una migrazione verso una nuova major release del sistema operativo.

  • CM 10.1 è basata su Android 4.2.1. Tutte le applicazioni proprietarie che avete installato al di fuori di CM dovrebbero essere aggiornate alle loro controparti compatibili con la 4.2.1. Non usate le versioni per la 4.1, o potreste andare incontro a problemi. (banale, ma vero).
  • Non usate il CyanogenMod Updater per passare dalla 10.0 alla 10.1. La ROM sarà anche funzionante, ma in base al punto precedente, rimarrete senza le vostre applicazioni proprietarie e i loro dati. Pertanto vi raccomandiamo di effettuare manualmente via recovery la prima installazione (flashando la CM e gli addon). Una volta passati alla 10.1 potrete tornare ad utilizzare l’updater per i successivi aggiornamenti.
  • Non c’è bisogno di fare un wipe passando alla 10.1 se provenite da una versione precedente di Cyanogenmod. Comunque, come notato in precedenza, aggiornando senza wipe potreste avere problemi con l’orologio. Cancellate pertanto i dati di quest’app dopo il primo boot della 10.1.
  • Il supporto per lo sblocco su vari tipi di app, che era presente nella 10.1 non c’è nella 10.1. Se utilizzavate questo metodo di sblocco, disabilitatelo prima di passare alla 10.1
  • Infine vi consigliamo sempre di eseguire un backup prima di ogni update. Fate attenzione al fatto che a causa dei cambiamenti di Android 4.2 per il supporto multi-utente, i backup saranno automaticamente trasferiti su /sdcard (o sulla cartella di backup).

Si tratta di consigli che ormai per molti di voi, almeno i più curiosi, saranno quasi inutili, ma se per caso aveste qualche problema con la vostra neo CM 10.1, potete ricercarne la causa nell’elenco qui sopra. A proposito: quanti di voi hanno già provato l’ultima fatica del team Cyano?

Google ci spiega come ottimizzare un’app per i tablet Android

“Avete un’ottima app Android per smartphone su Google Play, i vostri utenti la amano, e i download crescono. Congratulazioni! Ma come ogni sviluppatore intraprendent , potreste pensare, “come possono spingere oltre il successo della mia app?” La risposta: con un’egualmente eccezionale esperienza su tablet. In questo post, ricapitoliamo alcune delle risorse disponibili per creare un’ottima esperienza su tablet per i vostri utenti.

È così che è stato presentato su Google+ un lungo articolo pubblicato sul blog degli sviluppatori, che illustra appunto quelle che sono le linee guida e le risorse per creare un’ottima esperienza d’uso sui tablet Android. Sottolineavamo proprio recentemente quanto impaginazione e design siano sempre più importanti, anche al fine di colmare un gap con iOS che spesso è puramente estetico.

Lettura interessante per uno sviluppatore, educativa per tutti.

 

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio