Articoli con tag Bluetooth

Il Nexus 7 (ri-)riceve la certificazione Bluetooth, questa volta con Android 4.3

nexus 7 bluetooth

Il Nexus 7 è in circolo ormai da quasi un anno, quindi è ovvio che ai suoi tempi avesse già ricevuto la certificazione Bluetooth, ma a quanto pare è stato necessario che il tablet di Google-ASUS la ottenesse nuovamente, probabilmente in seguito alle novità introdotte da Android 4.3, che proprio in materia di Bluetoothlow energy sembra avrà qualcosa da dire.

Come potete vedere dall’immagine qui sopra infatti, un dispositivo a marchio ASUS con numero di modello ME370T (ovvero quello del Nexus 7) ha avuto la sua certificazione Bluetooth convalidata giusto ieri, e il numero di versione del software recita JWR11, che dovrebbe corrispondere appunto alla prossima versione di Android. Il suo rilascio si fa quindi sempre più prossimo, anche se questo non ci fornisce indicazioni esatte sulla data: qualcuno parla del 10 giugno, altre voci invece si spingono fino a luglio; in linea di massima comunque entro al massimo un paio di mesi dovremmo esserci.

La nuova versione dell’OS sarà comunque solo un minor update, con cambiamenti lievi a livello macroscopico; uno di questi in realtà l’abbiamo già visto, e si riferisce all’interfaccia della fotocamera che vi riproponiamo qui sotto.

I nuovi Casio G-Shock saranno sempre più Android-friendly

I nuovi G-Shock di Casio saranno ancor più legati ad Android, interfacciandosi con gli smartphone del robottino via Bluetooth 4.0 per controllare le email o gli SMS, con tanto di pulsante dedicato sull’orologio che, se premuto, farà suonare lo smartphone permettendoci di rintracciarlo.

Non è ben chiaro se tutto ciò funzionerà su qualsiasi dispositivo Android o solo su quelli a marchio Casio, ma con l’uscita dei nuovi “smart-watch” prevista in ottobre, probabilmente lo sapremo a breve. A questo proposito, e a scanso di equivoci, sottolineiamo che l’immagine in alto è di un vecchio modello, dato che i nuovi non sono ancora stati svelati.

Pescare con lo smartphone: ecco un sonar Bluetooth per scovare i pesci migliori [VIDEO]

Con gli smartphone moderni si può fare davvero di tutto, e questo sembra essere uno di quei casi in cui si ha una conferma di ciò. Probabilmente non balzerà in cima alla vostra wish-list, ma chi non prova un briciolo di curiosità nei confronti di un vero e proprio sonar Bluetooth ?

Deeper Smart Fishfinder, progettato da Friday Labs, è un dispositivo che, immerso in acqua, è in grado di inviare al nostro device Android (ma anche ad un iPhone) via Bluetooth informazioni sull’eventuale presenza di pesci nei paraggi, insieme a quelle relative a temperatura e profondità. Equipaggiato con una batteria che garantisce circa 6 ore di autonomia, il dispositivo, di forma sferica ed ovviamente resistente all’acqua ed agli urti , si attiva  appena viene a contatto con l’acqua, e può operare da una temperatura minima di -10 gradi Celsius ad una massima di 40.

L’applicazione dedicata, oltre alle funzionalità citate in precedenza, racchiude anche altre possibilità, tra cui quella di poter condividere i propri successi pescherecci su Facebook o Twitter. 

Se foste interessati a Deeper Smart Fishfinder c’è da dire che il prezzo non è affatto proibitivo, essendo di 149 dollari. Pronti a gettare l’amo?

 

Il tuo smartphone acquisisce il sesto senso con SensorDrone

L’azienda Sensorcon, grazie ad un finanziamento da parte di KickStarter, ha presentato il prototipo di un dispositivo bluetooth che potrebbe aprire nuove strade sul fronte user-experience di Android.

In parole povere Sensordrone è una suite completa di sensori, racchiusi in una scatoletta utilizzabile anche come portachiavi, utili per progetti che vanno dallarilevazione dell’ossidazione del gas alla misurazione della temperatura. Le informazioni vengono comunicate al dispositivo tramite tecnologia bluetooth ed interpretate da un’applicazione dedicata che gli sviluppatori sperano non debba rimanere isolata. Eccovi un elenco delle caratteristiche principali:

  • Sensore di precisione per Gas Elettrochimico – Calibrato per il monossido di carbonio ma utilizzabile per misurare anche alcool, idrogeno e altri.
  • Sensore per Gas ossidanti (cloro, ozono, biossido di azoto, ecc.)
  • Sensore di Gas per la riduzione dei Gas – (tipo MOS per il metano, propano, alcoli, altri idrocarburi, ecc.)
  • Temperatura
  • Umidità
  • Pressione – può essere utilizzato per barometro, altimetro, pressione arteriosa, ecc.
  • Termometro senza contatto – sensore ad infrarossi per la rilevazione della temperatura dell’oggetto
  • Sensore di prossimità – livello del liquido, rilevamento delle intrusioni ecc.
  • Intensità colore Rosso
  • Intensità colore Verde
  • Intensità colore Blu
  • Illuminazione – combina RGB ed illuminazione per la corrispondenza dei colori

Attraverso un connettore sarà inoltre possibile collegare il SensorDrone ad apparecchiature digitali e/o analogiche (sarà possibile interfacciarlo, ad esempio, ad altri sensori per espanderne le funzionalità).

Quando sarà disponibile? Molto presumibilmente da Ottobre inizierà la distribuzione ad un prezzo incredibilmente basso: 175$

Chi volesse approfondire può cliccare su questo link  da cui si accede alla pagina di presentazione del progetto.

In basso invece un video di presentazione:

 

  • Categorie

  • Pubblicità

  • Top Categorie

    • Selezione categoria
Torna all'inizio